30
Giugno
2013

IL PESCE LO FANNO DAVVERO BUONO (DISCUSSIONE)

Discussione contro la discriminazione, di qualsiasi tipo.

Sul blog della televisione (www.verdeblugardatv.it) inauguriamo una rubrica, che potrà ospitare i vostri scritti, foto e filmati, all'interno della quale vogliamo ci raccontiate le volte che siete stati oggetto di discriminazione. Discriminazione per razza, etnia, sesso, età. Il titolo nasce da una cosa che accadde a me, che sono il fondatore della televisione. Mi trovavo sulla poltrona del dentista, a Verona, mi aveva messo la ''diga''. In pratica, tra pinze fisse, mobili e ferri, avevo tanta di quella roba in bocca, che non potevo dire nulla. Suonò la moglie del dentista, anche lei dottoressa in odontoiatria, che lavorava per una casa farmaceutica come product manager. Entrò, senza chiedere se poteva, nello studio. Cominciò a raccontare che era stata a San Benedetto del Tronto. Là le donne erano tutte vestite di nero, con l'immagine del marito morto (in mare o per mano dei briganti, chissà), col velo nero sulla testa. Alla sera vedevi in giro solo uomini, le donne avevano l'obbligo di stare chiuse in casa coi bambini (ne avevano dieci o dodici per coppia). Gli uomini, seduti ai tavoli delle gelaterie e dei caffè, parlavano oziosi. Di giorno stavano, sempre oziosamente, ai tavoli dei caffè oppure a discutere dal barbiere. Frotte di donne col velo in testa, obbedivano scattando, agli ordini del barbiere capo. Ragazzetti dai capelli neri, lustravano le scarpe ai clienti. Quando arrivò in ditta, le chiesero dove fosse il dottor Rossi (nome di fantasia, solo questo lo invento). Disse di essere lei il ''dottor Rossi''.

La moglie del dentista, commentò con tono enfatico: ''quando hanno visto che ero una dooonnaaaaa!'' e ripetè più volte: ''quando hanno visto che ero una doooonnaaaaa...'' A questo punto il dentista, che aveva ascoltato in silenzio, parlò e disse: ''ti informo, che il mio attuale paziente, è per metà di San Benedetto del Tronto e ha passato buona parte della sua vita là''. Io, per quel che potevo, fui scosso da singhiozzi dovuti alla risata repressa. Seguì un lungo silenzio, pesante come un macigno. Poi ci fu un suono, simile allo stridio del gesso sulla lavagna. Erano le unghie della moglie del dentista, che si arrampicavano sui vetri. Il rumore fu provocato da queste parole, da lei pronunciate: ''hem, comunque il brodetto di pesce... lo fanno davvero buono...'', per tentare disperatamente di recuperare un poco del terreno perso, a causa del suo racconto razzista e fasullo.
Il brodetto è una specie di zuppa di pesce, tipica delle Marche del sud, simile al caciucco di Livorno (ndr).
Avete subito qualcosa del genere? Lo ha subito qualcuno a cui volete bene? Scrivetelo sulla televisione, mandatelo via mail, oppure scrivetelo qui. Lo copieremo e incolleremo.
Ah, San Benedetto del Tronto, non ha tanti ragazzetti coi capelli neri, cosa che comunque, anche fosse, non avrebbe niente di sbagliato, ma è la città con la percentuale di persone coi capelli rossi più elevata d'Europa, più dell'Irlanda. Io stesso sono biondo rossiccio, da buon sambenedettese...
Le donne, sono da sempre, tra le più evolute al mondo. Coi mariti per mare per mesi, l'Adriatico non è molto pescoso e dovevano raggiungere, quanto meno le coste della Croazia, se non andare più lontano, le donne marchigiane, come tutte le mediterranee, siciliane, calabresi, sarde, pugliesi o campane, tutte, hanno imparato a far andare avanti l'azienda da sole. Hanno imparato a governare gli animali da stalla da sole, inventato le scatolette di tonno, oggi tutti mangiamo sambenedettese. Mai comprato surgelati? Mai comprato pasta, minestroni della valle degli orti...?Mai mangiato sofficini, olive ascolane ecc? Tutti abbiamo strade pulite grazie alle donne marchigiane; mai visto un ape o un gasolone della nettezza urbana? Bene, sapete che sono stati inventati dalle donne delle Marche, che quando non c'erano i mariti, avendo minore forza muscolare, attaccarono un carretto a una mezza bicicletta? Da mezza bicicletta fecero una sorta di Ape o Gasolone a trazione umana. Il gasolone, lo costruiscono nella valle del Tronto, dove i mariti costruirono l'azienda, le donne la fecero crescere e mandarono avanti in loro assenza. Mai preso un pezzo di carta? Lo sapete che la prima cartiera d'Europa fu fatta nelle Marche, a Fabriano? Sapete anche che è ora la più grande del mondo? La Presidente della Camera è marchigiana. Le donne marchigiane, sono Donne con la D maiuscola, come tutte le Donne mediterranee. Anche se indossano il velo, almeno quelle di una certa età, quando sono in chiesa.

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Commenti del blog

Argomenti del Blog