02
Aprile
2014

CARABINIERI ARRESTANO SECESSIONISTI ARMATI

Secondo quanto emerso avevano contatti con la malavita per trovare le armi

CARABINIERI ARRESTANO SECESSIONISTI ARMATI

Su ordine del Tribunale di Brescia, i carabinieri, hanno eseguito ventidue custodie cautelari in carcere e due ai domiciliari, in diverse Regioni italiane, nei confronti di ventiquattro indagati per terrorismo ed eversione. Nel contesto, sono state eseguite perquisizioni nei confronti di altri ventisette indagati. La costituzione, a Erbusco (Bs), dell'associazione Alleanza, ha unito più organizzazioni secessioniste, con il progetto comune dell'indipendenza del Veneto, dallo Stato italiano. I membri, pare stessero organizzando numerose iniziative, anche violente, con l'ausilio di armi portatili e di un carro armato, in costruzione. In particolare, per realizzare il blindato, trovato all'interno di un capannone nel Padovano, gli insurrezionalisti, avevano utilizzato una macchina da lavoro cingolata, dotata di corazze, telecamere e postazione per bocca da fuoco.

Il carro armato, sarebbe stato utilizzato, pare, in piazza San Marco a Venezia. Dopo l'operazione, i capi del movimento, avrebbero dovuto tenere una conferenza stampa in una Capitale europea. Gli investigatori, hanno documentato che l'organizzazione, aveva contatti con la criminalità organizzata albanese, allo scopo di importare armi leggere. I membri dell'Alleanza, erano subordinati a differenti ruoli e gradi di comando, seguendo uno schema paramilitare. Dopo la ''liberazione'' di piazza San Marco a Venezia, era prevista l'insurrezione di altre Regioni del nord Italia e la creazione di ambasciate, presso Paesi amici, come la Serbia e la Svizzera, allo scopo di ottenere un riconoscimento internazionale. L'Alleanza ha svolto una vasta operazione di autofinanziamento e proselitismo, che ha consentito di raccogliere, grazie all'apertura di un conto, presso la Cassa Padana, una cifra di oltre centomila euro. Il primo passo, sarebbe stato quello di ottenere l'indipendenza del Veneto, quindi si sarebbero state coinvolte altre zone. Infatti, secondo gli inquirenti, i membri dell'Alleanza, avevano contatti con organizzazioni del nord, del centro e del sud Italia.

  • Tags: armato, attualita, brescia, carrarmato, carro, cronaca, garda, indipendentisti, lega, news, nord, notizie, veneto, venezia

Commenti (0)

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Commenti del blog

Argomenti del Blog